Singolo
Mammoth WVH: fuori il lyric video del singolo “You’re To Blame”


pubblicato in data 04/03/21 da Shadi Mrouč

Comunicato stampa

I Mammoth WVH, la band di Wolfang Van Halen, svelano il lyric video della canzone “You’re To Blame”, tratta dall’attesissimo album di debutto omonimo in uscita l’11 giugno su EX1 Records/ Explorer1 Music Group. Il pre-ordine di “Mammoth WVH” in svariati formati – compresi il vinile colorato e copie autografate in quantità limitata – è qui: https://found.ee/MammothWVH. I fan che preordinano il disco in digitale riceveranno immediatamente i singoli “Distance” e “You’re To Blame”, presentato all’Howard Stern. Entrambe le canzoni sono su tutte le principali piattaforme digitali.

 

https://youtu.be/sSrMrGfxPtc

 

Intanto il primo singolo “Distance” sta continuando a raccogliere un successo inaspettato. Dopo averlo presentato in anteprima al Jimmy Kimmel Live! e a NBC News TODAY, i Mammoth WVH raggiungono un altro importante traguardo piazzandosi al n. 1 di MediaBase e BDS Active Rock Radio Charts. Pubblicata a novembre dell’anno scorso “Distance” è un tributo al padre di Wolfang, l’icona della chitarra Eddie Van Halen. La canzone non era originariamente destinata ad essere presente sull’album di debutto, ma avendo ricevuto un’accoglienza travolgente, è stata aggiunta come bonus track. Tutti i proventi di “Distance” vengono donati da Wolfgang a Mr. Holland’s Opus. L’emozionante video è stato visto oltre quattro milioni di volte su YouTube: Video nel player qui sopra.

 

"L’accoglienza ricevuta per 'Distance' è stata incredibilmente travolgente. L'immenso supporto da parte di tutte le radio che hanno suonato la canzone e di tutti i fan che hanno chiamato per richiederla è stato più di quanto avrei potuto immaginare", afferma Wolfgang Van Halen. "Grazie a tutti coloro che mi hanno aiutato a far raggiungere il n. 1 alla mia prima canzone al primo posto. Vorrei che papà fosse qui per vederlo".

 

Oltre ad avere scritto tutte le canzoni, suonato tutti gli strumenti e cantato sull’album di debutto, Wolfgang Van Halen ha deciso di stabilire la propria identità musicale. Dal riff di chitarra della canzone di apertura dell’album “Mr. Ed” al basso trainante e alla batteria della chiusura del disco, affidata a “Stone”, “Mammoth WVH” mostra le varie influenze musicali che hanno ispirato Wolfgang. Canzoni come “Resolve”, “The Big Picture” e “Think It Over” sono tutte musicalmente diverse l’una dall’altra, ma uniche per ciò che Mammoth WVH è.