CuriositÓ
Marilyn Manson, l'esorcista Don Mattatelli: "Spegnete la tv quando andrÓ in onda il cantante, la sua presenza Ŕ pericolosa"


pubblicato in data 06/12/17 da Cristina Cannata
Niente pace per Marilyn Manson in Italia: le critiche contro la sua figura sono ormai diventate cronaca quotidiana. 

Dopo la lunga polemica sollevata dagli abitanti di Villafranca di Verona della scorsa estate contro il concerto del Reverendo nel paesino veneto in quanto "emblema del satanismo" e "figura deviante per i ragazzi del territorio", nuovi attacchi sono stati fatti contro la figura del cantante e la sua partecipazione al programma di Canale 5 "Music" presentato da Paolo Bonolis, in onda da questa sera. 


Questa volta, le provocazioni vengono dalla bocca di Don Antonio Mattatelli, esorcista. In una recente intervista al programma di Radio Cusano Campus ECG, il prete  ha dichiarato: "Non possiamo stare sempre in silenzio noi uomini di Chiesa. A forza di voltarsi dall'altra parte il mondo è marcito. Sulla storia di Canale 5 si è pronunciata l'associazione internazionale degli esorcisti. La presenza del satanismo in tv, in modo plateale, in una fascia orario in cui sono presenti anche bambini è qualcosa di inaudito. Marilyn Manson è l'icona mediatica più conosciuta del satanismo. Vorrei capire come Paolo Bonolis non abbia fatto obiezione di conoscienza davanti a questa cosa. Io invito tutti a spegnere la tv quando andrà in onda Marilyn Manson, la sua presenza è pericolosa".