Grunge
Soundgarden: rivelata la fotografia originale utilizzata per la copertina di "Superunknown" del 1994


pubblicato in data 19/06/17 da SpazioRock

A poche settimane dalla scoparsa di Chris Cornell, il fotografo Kevin Westenberg ha pubblicato sul suo profilo instagram la fotografia originale che venne utilizzata per la copertina di "Superunknown", quarto album dei Soundgarden.

 

 

Alcuni hanno detto che la copertina del disco ricorda un "elfo urlante e con le mani in aria", ma l' "elfo" è proprio il compianto Chris Cornell, affiancato dai compagni di band Ben Shepherd e Kim Thayil.

 

 

Westenberg ha scritto un post in cui svela alcuni dettagli dietro il servizio fotografico e dice che in qualche modo fu "solo un glorioso incidente". Dice: "Sono fortunato ad aver lavorato con molti degli art director che più stimo. Ci sono state molte discussioni sulla filosofia visiva e teorica di ciò che vedete in copertina. In un certo senso questa fotografia fu solo un glorioso incidente. Non c'era nessun vero e proprio piano per l'immagine di copertina del nuovo album durante il giorno delle riprese. La maggior parte delle volte con i musicisti funziona così: non importa quale stile musicale si suoni, non ci sarà mai un piano". Continua: "Ho quasi rischiato un esaurimento, ma sapevo che la posta in gioco fosse alta per questa band. L'ho amata tantissimo, ed avevo la massima necessità di finire il lavoro al meglio. C'è sempre un pizzico di fortuna e casualità in queste cose". Infine aggiunge: "Sono sempre stato deluso dal fatto che il batterista Matt Cameron venne tagliato fuori dalla copertina. Non fu una mia scelta. Inoltre si è sempre chiesto dove la gente vedesse questo "elfo". Bei tempi".

 

 

Guarda qui il post su instagram:

 

https://www.instagram.com/p/BUiA4b4AB4f/

 

 

A cura di Paolo Spera