Progressive Metal
Tool, Danny Carey: "Le nuove canzoni sono lunghissime...e il nuovo album uscirÓ entro l'anno!"


pubblicato in data 12/01/18 da Cristina Cannata

Che questa sia davvero la volta buona? Che questo 2018 ci porti davvero il tanto agognato nuovo album dei Tool? Secondo Danny Carey sì. 

 

In una recente intervista a Kerrang, il batterista della band è ritornato a parlare sul work in progress del nuovo album: "Adam e Justin suonano nell'alto tentativo di esprimere se stessi, anche se non hanno un'ortodossa educazione musicale e quindi tendenzialmente tirano fuori la merda più strana. A quel punto, io cerco di capire, di acchiappare quanto più possibile e di semplificarlo", ha detto Carey.

 

"La cosa sbalorditiva è che ogni volta che credo di aver semplificato al massimo e le cose passano in mano a Maynard lui puntualmente ne viene fuori con qualcosa di ancora più semplificato. Sta uscendo fuori un sacco di roba. I brani sono lunghi... Lunghissimi. Decisamente troppo lunghi per passare in radio". 

 

Circa la direzione dell'album, il batterista ha tenuto a precisare: "Continua ad essere un crescendo, un work in progress. Non sapremo dove andiamo finché non sarà finito. Questo disco ha bisogno di tirar fuori la sua voce, di esprimersi per quello che è". 

 

Infine, sui tempi ha precisato: " 2019? Ho detto questo? Oh... 2018. Sì uscirà in qualche periodo di quest'anno...".