Attualitą
Five Finger Death Punch: il batterista Jeremy Spencer lascia la band


pubblicato in data 19/12/18 da Paolo Spera

Il batterista dei Five Finger Death Punch, Jeremy Spencer ha annunciato la sua dipartita dalla band a causa di vari problemi alla schiena causati da anni di attività professionale da batterista.

 

Dopo il recente tour da co-headliner con i Breaking Benjamin, Jeremy ha subito un secondo intervento chirurgico alla schiena e avrà bisogno di molto tempo per riprendersi. La band ha sostenuto pienamente la sua decisione.

 

La dichiarazione di Spencer cita: "È con molta emozione che vi annuncio la mia dipartita dalla band. Mi dispiace di aver deciso di dimettermi come batterista dei Five Finger Death Punch. Questa decisione mi ha pressato per mesi. Adesso è finalmente arrivato il momento. Suono la batteria da quando avevo sei anni e dopo anni di attività la mia schiena è stata sottoposta a diversi interventi chirurgici, per cui sento che è meglio dimettersi."

 

Continua: "Come per gli atleti professionisti, quando il corpo e lo stato mentale non raggiungono lo standard richiesto per soddisfare le rigorose richieste necessarie per esibirsi a un livello elevato, la scelta è chiara. Mi sento fortunato che il mio corpo mi abbia fornito la possibilità di suonare per diversi decenni facendo ciò che amo, ma il rigoroso logoramento fisico ha consumato il mio corpo fino a questo punto, in cui sento che non posso più offrire una prestazione al pari della potenzialità della band e dei nostri fan. Sono sicuro che riusciranno a rendere onore a questa situazione! Come voi, farò il tifo per la band per continuare a fare musica incredibile mentre girano il mondo. Personalmente, ho diversi progetti futuri di cui sono entusiasta, e tutti richiedono che io sia fisicamente in grado di muovermi in modo fluido e senza dolore. Spero che continuerete a far parte del prossimo capitolo della mia vita. Desidero sinceramente solo il meglio per i miei fratelli della famiglia Five Finger Death Punch, e incoraggio i nostri fan a continuare a sostenere chi mi sostituirà."