Attualità
Ghost, Tobias Forge: "Il rock sta affrontando un brutto periodo, le nuove band devono salvarlo"


pubblicato in data 07/07/18 da Paolo Spera

Il leader dei Ghost, Tobias Forge è stato intervistato ai microfoni del programma radiofonico Full Metal Jackie riguardo la fase di stallo che ha colpito il rock in questi ultimi anni.

 

Tobias: "Beh, dal mio punto di vista credo sia triste vedere che leggende del calibro di David Bowie e Lemmy Kilmister non potranno più diffondere ottima musica come prima. Adesso la musica rock sta attraversando una fase delicata, perché c'è bisogno di nuove band. Sicuramente, non penso che il rock sia morto, ma queste nuove band hanno il dovere di intensificare la produzione di nuova musica e cercare di riempire il vuoto che si è creato a causa della scomparsa dei grandi artisti."

 

Continua: "È difficile dare un parere su quello che è successo, ma penso che il rock, in generale, sia stato estremamente dominato da band presenti sulle scene da più di 30 o 40 anni. Nulla di spiacevole, ma ora che stanno scomparendo, il rock continua ad essere posto in secondo piano rispetto agli altri generi e questo è allarmante, perché gli artisti emergenti ottengono molto più riconoscimento al di fuori del rock. Non voglio paragonare il rock e l'hip-hop in alcun modo, ma la scena hip-hop è stata molto più brava ad accrescere nuovi talenti i quali fino a dieci anni fa erano sconosciuti ed adesso riempiono i palchi e gli stadi."

 

Conclude: "Penso che il rock, se sopravviverà, tornerà ad essere il genere più ascoltato da tutti. Penso che in futuro ci saranno nuove grandi band che non conosciamo in questo momento. I giovani devono affrontare il fatto che le cose stanno cambiando e che tutto ha un circolo."

 

Ascolta qui l'intervista!