Rock
Mark Tremonti: "Le persone sbagliano se utilizzano i social media per criticare i musicisti che non sopportano"


pubblicato in data 07/11/18 da Dario Fabbri

L'avvento dei vari social network ha portato le persone ad esporre le proprie opinioni di fronte ad un pubblico sempre più vasto. Spesso gli utenti di questi social network utilizzano quest'ultimi per criticare o addirittura insultare i musicisti (o i personaggi pubblici in generale) che non gli stanno a genio, e, questo fatto, non è di certo sfuggito al chitarrista Mark Tremonti

 

Durante una recente intervista, Tremonti ha dichiarato che le persone sbagliano se utilizzano i social per criticare gli artisti e i musicisti che non sopportano. Il chitarrista dei Creed e degli Alter Bridge ha anche dichiarato in merito: "Mi è capitato e quando è successo a me, mi ha veramente seccato vedere qualsiasi cosa negativa riguardo le mie band". Tremonti ha proseguito così: "Capita anche alle più grandi star del mondo, prendi Michael Jackson per esempio: se vuoi avere decine di milioni di fan, avrai anche un milione di hater di conseguenza, non importa chi tu sia".

 

Il chitarrista conclude così il proprio discorso: "Più sei grande, più grosso sarà il bersaglio sulla tua schiena. Specialmente quando hai un successo enorme. La gente ama il perdente e odia il ragazzo che è al top, o la ragazza che è al top, ed è difficile rimanere in alto".