Attualità
Ozzy Osbourne: il cantante è affetto da bronchite, posticipato il tour europeo


pubblicato in data 29/01/19 da Simone Zangarelli

Ancora problemi di salute per la leggenda del metal, Ozzy Osbourne. Dopo essere stato colpito da un infezione da stafilococco alla mano, che lo costrinse a cancellare parte del tour americano, ora il cantante è affetto da bronchite. Per questo, su ordine dei dottori, il Principe delle Tenebre è costretto a posticipare tutte le date europee del suo "No More Tours 2".

 

La diagnosi sarebbe un'infezione delle vie aeree superiori che potrebbe tradursi in polmonite, temono i medici, a causa dello sforzo fisico provocato dalle esibizioni dal vivo e delle  condizioni climatiche invernali. 

 

Osbourne ha scritto in un comunicato: "Sono totalmente devastato dal dover posporre le date europee del mio tour. Sembra che dallo scorso ottobre tutto ciò che tocco diventa merda. Prima l'infezione da stafilococco al pollice, e ora influenza e bronchite."

 

"Voglio chiedere scusa a tutti i fan che mi sono stati fedeli in questi anni, alla mia band, allo staff e ai Judas Priest per avervi delusi. Comunque prometto che il tour con i Judas Priest verrà portato a termine ed è proprio ora in fase di riprogrammazione, a cominciare da settembre. Ancora, mi scuso con tutti. Dio vi benedica. Vi voglio bene, Ozzy."

 

Dunque il concerto di Bologna del 1 marzo  all'Unipol Arena verrà rinviato a data da destinarsi. I biglietti già comprati saranno validi per i nuovi appuntamenti, mentre sarà possibile ottenere il rimborso nel punto vendita in cui è stato acquistato il biglietto. 

 

La notizia rimane in aggiornamento.