Attualitā
Tom Morello: "Nessun complotto dietro la morte di Chris Cornell"


pubblicato in data 26/10/17 da Laura Faccenda

Tom Morello, ex chitarrista degli Audioslave, ha rilasciato un’intervista a Eric Blair del programma "The Blairing Out con Eric Blair Show" in occasione del “Bowl for Ronnie” dello scorso 6 ottobre.

 

Tra gli argomenti trattati anche quello riguardante Chris Cornell, la cui morte è sempre stata definita da Morello un durissimo colpo e la perdita incolmabile di un amico, di un grande artista e di una delle più grandi voci della storia del rock.

 

Era una persona fantastica. Quando ci siamo incontrati per parlare di una possibile reunion degli Audioslave non ho notato alcun sintomo di instabilità o depressione. Amava la vita, la sua famiglia, la sua musica. È una tragedia”.

 

Tom ha smentito anche le voci circolanti sul web su un possibile complotto celato dietro la morte di Cornell: “L’unica ombra sulla sua scomparsa è quella della dipendenza. Era lì da una vita ed è riuscita a portarlo via con sé”.

 

 

morello_cornell26102017475