Rain
XXX - 30 Years On The Road

2011, Aural Music
Hard & Heavy

Recensione di Daniele Carlucci - Pubblicata in data: 12/10/11

Dopo trent'anni di onorata carriera, per i bolognesi Rain è arrivato il momento di festeggiare l'avvenimento e per l'occasione il quintetto italiano ha messo insieme una raccolta dei suoi più grandi successi, che affondano le radici nell'ormai lontano 1980, quando tutto ebbe inizio.

XXX – 30 Years On The Road” è stato pensato dai Rain con uno sguardo al passato ed un altro rivolto al futuro. Infatti l'album contiene dodici vecchi brani della band emiliana rivoltati come un calzino, completamente riarrangiati e riregistrati in chiave moderna dalla line-up attuale, in pratica quasi come se fossero stati riscritti da zero. E ad accrescere l'idea di come il gruppo sia proiettato verso quello che ancora debba essere scritto nel libro della propria vita professionale, troviamo anche una canzone nuova di zecca, “Whiskey On The Route 666”, composta l'anno scorso dai Rain durante il tour di supporto ai W.A.S.P. negli Stati Uniti. L'ultimo brano partorito dalle menti rock n' roll della formazione italiana incorpora perfettamente lo spirito con cui è stato portato avanti il nome dei Rain per tutti questi anni, ovvero sano hard & heavy, genuinità e tanto divertimento. Ascoltare “XXX” significa gettarsi a capofitto nell'universo di una band che vive la musica come la cosa più bella che ci sia e finirà inevitabilmente col contagiarvi e coinvolgervi. Se poi si pensa al titolo del disco con più attenzione, si nota subito che è un chiaro e voluto “misunderstanding”, per il quale “XXX” può essere letto come il numero romano 30, oppure come un palese riferimento alla sfera del mondo a luci rosse: ecco allora che con rock n' roll, sesso e alcol il puzzle è completo e si ha la chiave per entrare nel party senza fine dei Rain.

“XXX – 30 Years On The Road” è un regalo che i Rain fanno ai propri fan, ma soprattutto a sé stessi, per celebrare un traguardo prestigioso come quello del trentennale di carriera. Dopo tutto questo tempo il gruppo ha ancora un'enorme energia e questa viene sprigionata regolarmente negli incendiari live show in cui mette a ferro e fuoco ogni locale in cui suona, vero punto di forza dei Rain.



01. Energy
02. Whiskey On The Route 666
03. Blood Sport
04. Rain Revolution
05. The Gate
06. Born To Kill
07. We Want Rock
08. In The Night
09. End Of Time
10. Only Your Dreams
11. Fight For The Power
12. Only For The Rain Crew
13. Rain Are Us (Acoustic Version)

Recensione
Bleed From Within - Fracture

Speciale
VideoIntervista - Live con Sharon den Adel (Within Temptation)

Speciale
Pretty Maids - Maid In Japan - Future World Live 30 Anniversary

Speciale
Her Chariot Awaits - Her Chariot Awaits

Intervista
FM: Merv Goldsworthy

Speciale
FM - Synchronized