Lion's Share
Dark Hours

2009, Blistering Records
Heavy Metal

Recensione di Gaetano Loffredo - Pubblicata in data: 02/09/09

Il quinto disco dei Lion's Share giunto in porto dopo sei anni di silenzio, “Emotional Coma”, era stata un’ottima intuizione della tedesca AFM Records che non è riuscita a trattenere il leader Lars Chriss, a sua volta messosi in proprio per dare vita alla Blistering Records, giovane label molto attiva sul mercato che tra le sue fila può già vantare artisti piuttosto conosciuti quali The Poodles e Bloodbound.
Dark Hours”, sesto album del gruppo, riesce a definire un’identità musicale allacciandosi al predecessore dal quale eredita il gusto per le melodie confermando una certa regolarità nei ritmi e nelle strutture.

La realtà dei Lion's Share, oggi, è quella di una formazione in rapida ascesa che con il suo heavy metal melodico riesce ad esprimersi nel migliore dei modi anche e soprattutto grazie ad un cantante capace di rendere il prodotto avvincente, Patrick Johansson degli Astral Doors e dei Wuthering Heights, abile nell’interpretare tutte le tipologie di brano esistenti (dal mid all’up tempo) badando sia alla forma che alla sostanza.
L’album non è esente da sbavature, facile appuntargli sin troppa metodicità nella sue costruzioni e rispetto a “Emotional Coma” andando ad escludere l’ultima traccia “Behind The Curtain” (esperimento riuscito) pare aver perso un pizzico di quella follia compositiva che avevo riconosciuto a suo tempo.

Va detto che Lars Chriss (chitarrista e songwriter) il suo lavoro lo sa fare eccome, brani feroci quali “Judas Must Die”, “Phantom Rider” e “Demon In Your Mind” non passeranno inosservati, oltretutto coadiuvati da una produzione in grande stile con mixaggio e mastering curati da Jens Bogren (che ha già lavorato per Opeth, Symphony X, Paradise Lost, Amon Amarth). Heavy metal a tutto volume che non mancherà di soddisfare gli amanti dell’old style.



01.Judas Must Die
02.Phantom Rider
03.Demon In Your Mind
04.Heavy Cross To Bear
05.The Bottomless Pit
06.Full Metal Jacket
07.The Presidio 27
08.Barker Ranch
09.Napalm Nights
10.Space Scam
11.Behind The Curtain

LiveReport
Knotfest meets Hellfest 2019 - Clisson, Francia 20/06/19

LiveReport
Papa Roach - Who Do You Trust? EU Tour - Bologna 18/06/19

LiveReport
Firenze Rocks 2019 - Day 3: Eddie Vedder & more - Firenze 15/06/19

LiveReport
Firenze Rocks 2019 - Day 1: Tool & more - Firenze 13/06/19

Recensione
Baroness - Gold & Grey

Intervista
Satan Takes a Holiday: Fred Burman