Helloween
United Alive

2019, Nuclear Blast
Power Metal

La testimonianza di un tour che ha sconvolto milioni di fans
Recensione di Luca Ciuti - Pubblicata in data: 04/10/19

Dopo una tournée lunga due anni, dopo aver macinato sold out in ogni parte del globo, dopo aver fatto pace col pubblico e soprattutto con sé stessi, giunge come da pronostico il momento della celebrazione anche per gli Helloween, o meglio per i redivivi "Pumpkins United". "United Alive" è la consacrazione di un'operazione che i fan aspettavano ormai da anni e che mette la parola fine a tutte quelle diatribe legate al passato che volevano un Kiske traditore, una Deris non all'altezza, una band finita.

Chi scrive ha amato, apprezzato e difeso quasi a oltranza la band alla stregua di un die-hard fan, con l'eccezione di un paio di uscite non proprio felici, li ha seguiti in tutte le loro evoluzioni nell'arco di una carriera fatta di rinascite, passi falsi e momenti di transizione, come in tutte le carriere lunghe una vita o quasi. Perché è bello innamorarsi di una band, vederla crescere e crescere con essa, come se fosse un amico o un fratello maggiore che non lasceresti mai nel momento del bisogno, ma vogliamo davvero mettere a confronto arene piene e una produzione degna degli artisti più in voga a con i club da mille persone scarse? Sarà anche più romantico e "true" ma diciamo la verità, gli Helloween come li abbiamo visti negli ultimi due anni non li avevamo mai visti prima. Il combo tedesco ha ripreso il discorso da dove lo aveva lasciato, magari si saranno pure mangiati un po' le mani i nostri amici, perché nell'88 o giù di lì erano davvero sulla rampa di lancio, appena un gradino sotto il gotha del metal: tallonavano gli Iron Maiden al Monsters Of Rock, raccoglievano consensi di critica e pubblico pressoché unanimi e in qualche modo gettarono le basi per il power revival del decennio successivo. Oggi abbiamo una band unita e in stato di grazia, capace di capitalizzare la maturità raggiunta mettendo da parte tensioni e personalismi, e, come abbiamo già avuto modo di testimoniare, il fatto che nulla in questo show sia stato lasciato al caso è la prova tangibile di quanto appena detto.
 
"United Alive" è la migliore risposta a chi sostiene l'inutilità dei dischi live, non solo un momento di nostalgia per quelli che c'erano, ma due ore di autentico spettacolo nella sua accezione più autentica. Sin dai tempi di "Live In The U.K." gli Helloween hanno dimostrato di sapersi giocare alla grande la carta dell'intrattenimento; in quei quarantasette minuti, la band metteva in luce la sua abilità nel rendere ogni spettacolo diverso dall'altro, puntando al massimo sul coinvolgimento del pubblico. "United Alive" conferma ed esalta questa caratteristica, raggiungendo livelli di coesione impensabili, considerate le premesse. Tour e disco avranno sicuramente messo a tacere i detrattori di Andi Deris, un autentico professionista che ha tenuto letteralmente in piedi la band da solo per un ventennio e verso cui i fans non saranno mai abbastanza debitori. L'iniziale "Halloween", basterà a lasciare tutti a bocca aperta per lo stupore, fugando ogni vostro dubbio sin dalle battute iniziali. E poi c'è lui, sua maestà Michael Kiske che con tutti i suoi limiti di tenuta e nella sua apparente svogliatezza, quando dà fiato ai polmoni non ce n'è davvero per nessuno. "United Alive" offre oltre tre ore di materiale dal vivo registrato a Madrid davanti a quattordici mila (si avete letto bene) fans, materiale girato nel backstage, alcune sorprese e un'intervista di gruppo molto personale su passato, presente e futuro della band. Sarà un'occasione per ricordare la serata di Milano o quella di Wacken 2018, oppure per fare pace con la band se siete fra quelli della vecchia guardia, ma soprattutto per riconoscere, se mai ce ne fosse bisogno, che questo è sempre stato un gruppo imprescindibile per chi ascolta metal. E ora sotto col nuovo disco.




“UNITED ALIVE” – DVD/BLU-RAY
Disco 1

01. Halloween 13:29*
02. Dr. Stein 5:47*
03. I’m Alive 3:23**
04. If I Could Fly 4:13*
05. Are You Metal? 4:19***
06. Rise And Fall 4:22**
07. Waiting For The Thunder 4:04*
08. Perfect Gentleman 4:26*
09. Kai’s Medley 14:36*** (Starlight / Ride The Sky / Judas / Heavy Metal Is The Law)
10. Forever And One 4:32**
11.A Tale That Wasn’t Right 6:09***
12. I Can 4:48*
13. Pumpkins United 6:28***
14. Drumkins United 4:50***
15. Livin’ Ain’t No Crime / A Little Time 6:38*
16. Why 4:32**
17. Sole Survivor 5:15**
18. Power 4:16*
19. How Many Tears 10:58***
20. Invitation / Eagle Fly Free 7:55*
21. Keeper Of The Seven Keys 20:13*
22. Mos-Kai-To 2:38*
23. Future World 4:46*
24. I Want Out 9:08***

Outro & Credits 4:59
Durata totale: 2 ore e 47 minuti

(*) Registrato dal vivo a Madrid, 9 dicembre 2017
(**) Registrato dal vivo a São Paulo, 29 ottobre 2017
(***) Registrato dal vivo al Wacken Open Air, 4 agosto 2018

Disco 2
 
01. Halloween 13:35 – Live in São Paulo, October 29th, 2017
02. Dr. Stein 5:29 – Live in São Paulo, October 29th, 2017
03. Kids Of The Century 4:08 – Live in Prague, November 25th, 2017
04. March Of Time 5:27 – Live in Santiago de Chile, October 31st, 2018
05. Pumpkin’s Whisper – 35:27
06. Bursting Hamburg – 01:59
07. The Essential LED Compilation – 17:09
08. Seth & Doc, The United Thing – 12:04
09. The Keeper’s Journey – 1:19

“UNITED ALIVE IN MADRID” – LIVE-CD/Vinile
CD 1

01. Halloween 13:37
02. Dr. Stein 5:36
03. I’m Alive 3:48
04. If I Could Fly 4:01
05. Are You Metal? 4:28
06. Rise And Fall 4:22
07. Waiting For The Thunder 4:02
08. Perfect Gentleman 4:50
09. Kai’s Medley 13:52 (Starlight / Ride The Sky / Judas / Heavy Metal Is The Law)
10. Forever And One 5:22
11. A Tale That Wasn’t Right 5:43

CD 2

01. I Can 4:57
02. Livin’ Ain’t No Crime / A Little Time 6:39
03. Sole Survivor 4:58
04. Power 4:11
05. How Many Tears 10:56
06. Invitation / Eagle Fly Free 7:13
07. Keeper Of The Seven Keys 17:03
08. Future World 5:36
09. I Want Out 8:47

CD 3

01. March Of Time 5:28 – Live in Santiago de Chile, October 31st, 2018
02. Kids Of The Century 4:00 – Live in Prague, November 25th, 2017
03. Why 4:40 – Live a São Paulo, 29 ottobre 2017
04. Pumpkins United 6:32 – Live al Wacken Open Air, 4 agosto 2018

Durata totale: 2 ore e 41 minuti

LiveReport
Mayhem + Gaahl's Wyrd + Gost - Milano 12/11/19

LiveReport
Cigarettes After Sex - Europe Tour 2019 - Milano 14/11/19

LiveReport
Loud And Proud Fest - Paderno Dugnano (MI) 09/11/19

LiveReport
Opeth - In Cauda Venenum Tour - Milano 09/11/19

LiveReport
Jethro Tull - 50 Anniversary Tour - Roma 07/11/19

Speciale
Quiet Riot - Hollywood Cowboys