Whiu Whiu!!
Glamour

2018, Bad Karate Dischi
Alternative

Recensione di Costanza Colombo - Pubblicata in data: 27/04/18

Se Vogue fosse sardo, l'artwork di "Glamour" non stonerebbe in copertina al numero di aprile.

 

I Whiu Whiu!! si presentano al continente, e all'etere tutto, ingabbiati da cognomi, drink analcolici e confini isolani che a tratti sembrano andar loro troppo stretti. In attesa di loro rinascita, quella invocata a gran voce in "Fenomeno", i cagliaritani si presentano graffittari sonori fin dall'urbana minaccia di "Luci della Città" per poi continuare, senza lesinare brio stavolta, con lo spirito sardonico e i ritmi filastroccheschi della successiva "Cruz", locomotiva di un carosello di festiva contestazione tra i vicoli di un presente conflittuale, contro cui viene facile gridare. Ormai gli animi sono caldi per la ribellione predicata in "Savoia" (guarda QUI il video), dedicata al conterraneo patriota Francesco Cilocco, il cui carattere fortemente elettronico arricchisce quello che è sicuramente il pezzo di maggior impatto del lotto, non a caso scelto come primo singolo estratto. Ripulite le strade e le piazze e rimosse le statue, il campo è libero per il monologo rappato di "Libertà Estrema" dedicato alla trinità d'album che hanno in un modo o nell'altro lasciato il segno nell'autore, il tutto costruito su una narrazione in chiave d'indovinello tra ricordi quasi scioglilungua. I toni e ritmi si rilassano quindi con la critica malinconia di cui è intrisa la successiva "Uomo d'Affari".

 

Di quanto offerto in seguito va notato il bell'intermezzo di riverberi strumentali, che magari sarebbe stato interessante ascoltare più diffusamente, tra un episodio e l'altro del disco, incasellato in "Madre" prima che la band, doppiamente esclamativa, torni energica ribellione vocale nella scarna e conclusiva "Gassa d'Amante" alla ricerca di una forma ideale.


Evidentemente i Whiu Whiu!! hanno molto da dire e spesso lo fanno senza mezzi termini. Auguriamo loro di provare e riprovare ad affinare la loro proposta sì da incanalare al meglio grinta e passione oltre il proprio punto di vista, ad abbracciare sempre più ampie platee umane, continuando un percorso d'emancipazione sociale e musicale.

 

Più libertà estrema e meno pagine patinate.

 

Ascolta QUI lo streaming del disco!





01. Le Luci della Città

02. Cruz

03. Savoia

04. Libertà Estrema

05. Uomo d'affari

06. Fenomeno

07. Finché il Vento Spingerà

08. Un Oceano Dentro Casa Mia

09. Madre

10. Gassa d'Amante 

LiveReport
Muse - "Simulation Theory" World Tour - Milano 13/07/19

LiveReport
Rock The Castle 2019 - Day 3: Slayer and more - Villafranca di Verona 07/07/19

LiveReport
Rock The Castle 2019 - Day 2: Slash feat Myles Kennedy & The Conspirators and more - Villafranca di Verona (VR) 06/07/19

LiveReport
Rock The Castle 2019 - Day 1: Dream Theater and more - Villafranca di Verona (VR) 05/07/19

LiveReport
Toto - 40 Trips Around The Sun Tour - Roma 04/07/19

Speciale
ESCLUSIVA: scopri "Sacrilegious", il nuovo singolo degli Sharks In Your Mouth