Massimo Volume
Aspettando i Barbari

2013, La Tempesta Dischi
Post Rock

Recensione di Francesco De Sandre - Pubblicata in data: 12/10/13

Ottobre è il mese del risveglio. La storia e il futuro rimangono a guardare le prime foglie che cadono. 

 

Una storia iniziata nel 1991 a Bologna, in un contesto universitario e alternativo, sospesa dal 2002 per poi ricominciare nel 2008 e proseguire fino ai giorni nostri, con la pubblicazione del sesto disco. Il filo conduttore della variegata esperienza nazionale e non dei Massimo Volume và oltre a rotelline dei toni e riverberi alzati al limite: col passare degli anni la realtà costruita sulle spalle del frontman Emidio Clementi è divenuta sempre più fonte di riflessione e socialità, il diretto riflesso di concetti tanto nobili quanto quotidiani in un sound a tratti freddo, a tratti scintillante, velato di grande fascino nella sua semplicità e tradizione.

 

Aspettando i Barbari” è autarchia sonora: rimpianto e commiserazione lentamente decantata, raccontate nella maturità artistica di un gruppo capace, non solo tecnicamente, ma specialmente capace di rinnovarsi e riscoprirsi. Storie di vita e proiezioni future si scontrano in una melodia pacata, stuzzicata con grande esperienza da corde provocanti. In una fase di sperimentazione giunta quasi alla conclusione, i riferimenti attuali e storici si fondono in comuni aspettative, ma i barbari a cui la titletrack si riferisce assumono più attinenze: da qui la poliedricità semantica del disco acquisisce molti punti di consenso.   

 

Prosegue ad alti livelli l’avventura musicale di Emidio Clementi, che con il suo basso e assieme ai colleghi Stefano Pilia, Egle Sommacal (chitarre) e Vittoria Burattini (batteria e seconda voce in qualche traccia) rafforza il laccio della propria validità, rimanendo fedele allo stile del suo genere. Si prospettano degli imminenti live intensi, all’insegna del Post Rock all’italiana che lentamente emerge dai bassifondi ed inizia a fare scuola, nella prolificazione dei valori e dei concetti trasmessi.





Speciale
ESCLUSIVA: ascolta lo streaming di "Vie"

Speciale
PREMIERE: guarda il video di "Evolution PlayStation"

LiveReport
Roger Waters - "Us + Them" European Tour - Assago (MI) 18/04/18

Speciale
ESCLUSIVA: ascolta lo streaming di "Fuoricorso"

Recensione
Pink Floyd - The Wall

Speciale
PREMIERE: guarda il video di "Plynth (Water Down The Drain)"