ESCLUSIVA: ascolta lo streaming di "Il Primo Uomo Sulla Luna"
Daniele Costantini presenta un disco a frequenza alternativa


Articolo a cura di SpazioRock - Pubblicata in data: 10/12/18
Progetto cantautoriale autoprodotto, arrangiato, suonato e mixato in studio. Daniele Costantini tocca temi come la divisione di un popolo a favore di un sistema che ormai sentiamo stretto, sempre con toni sarcastici e ironici. Parla di amore, quello senza apparenze, sincero, semplice. Nell'album c'è la voglia, ma anche la speranza che qualcosa possa cambiare a nostro favore. L'artista sottolinea che il disco suona a 432 hz. Anche qui una presa di posizione contro un mondo omologato a 440 hz, deciso contro il volere di 25mila musicisti che nel 1953, quando fu imposto il 440 hz, si schierarono contro a questo tipo di frequenze.
 
 
 

 





LiveReport
Firenze Rocks 2019 - Day 1: Tool & more - Firenze 13/06/19

Recensione
Baroness - Gold & Grey

Intervista
Satan Takes a Holiday: Fred Burman

Speciale
La profonditÓ strafottente dei Tool

Intervista
Crazy Lixx: Danny Rexon

Intervista
Dinosaur Pile-Up: Matt Bigland