Comunicato Stampa

GRETA VAN FLEET FUORI OGGI L’ATTESISSIMO ALBUM “STARCATCHER” CHE CONTIENE IL NUOVO SINGOLO “THE INDIGO STREAK”.
IL 30 NOVEMBRE 2023 LA BAND ARRIVA ALL’UNIPOL ARENA DI BOLOGNA PER L’UNICA DATA ITALIANA.

Per ascoltare “Starcatcher”: https://gvf.lnk.to/starcatcher

Venerdì 21 luglio 2023. È disponibile “Starcatcher”, l’attesissimo album della rock band Greta Van Fleet, già vincitrice di un Grammy Award, disponibile nei formati CD e vinile.

Il cantante Josh Kiszka, a proposito del nuovo album, afferma:

“Starcatcher è un viaggio pericoloso e delizioso in un paesaggio onirico violento e gentile al tempo stesso. Un purgatorio di dualità dove brutalità e bellezza si scontrano come un temporale di quiete. Né la realtà né la finzione abitano gli estremi confini di questo mondo surrealista. Un libro di fiabe per i combattenti e gli amanti, Starcatcher cattura una certa meraviglia ai margini del caos”.

“Starcatcher” è scritto e registrato dalla band: il cantante Josh Kiszka, il chitarrista Jake Kiszka, il bassista/tastierista Sam Kiszka e il batterista Danny Wagner, insieme al produttore vincitore di Grammy Dave Cobb (Chris Stapleton, Brandi Carlile). Registrato nei leggendari RCA Studios di Nashville, la band ha utilizzato la grande sala di registrazione per catturare la pura energia delle loro esibizioni dal vivo di fama mondiale.

“Starcatcher” è stato apprezzato dalla critica:

“Tra la gamma vocale sconfinata del frontman Josh Kiszka, gli elaborati ensemble del gruppo sul palco e un sound che dà una nuova veste al rock classico, i Greta Van Fleet offrono una vera e propria festa per i sensi”.
-Vogue-

“In Starcatcher, i Greta Van Fleet trascendono la musica”.
-American Songwriter-

“Nel corso di tre dischi stellari, i rocker di Frankenmuth, Michigan, hanno preso a calci nei denti tutte le idee e i preconcetti, lasciando dietro di sé scie di distruzione intrise di guadagno”.
-Guitar World-

“Stilisticamente, gli album si spostano leggermente dal blues rock anthemico al prog rock cinematografico, fino alle sfumature space rock psichedeliche del loro autoreferenziale album in uscita, Starcatcher”.
-SPIN-

“La band si occupa di una costruzione del mondo ancora più ampia, descrivendo nei dettagli la creazione dell’universo e dei personaggi mitologici che compongono questo nuovo capitolo.”
-Consequence-

In questa raccolta di dieci canzoni la band esplora la dualità tra fantasia e realtà e il contrasto tra luce e oscurità. “Avevamo l’idea di raccontare queste storie per costruire un universo”, dice Wagner. “Queste idee sono nate qua e là durante le nostre carriere in questo mondo”.

I Greta Van Fleet hanno anticipato “Starcatcher” con diversi singoli di successo, tra cui “Meeting The Master”, “Sacred The Thread”, “Farewell For Now”, “The Falling Sky” e “The Indigo Streak”, che è stato anticipato durante lo show di Sacramento del Dreams in Gold Tour a marzo 2023.

Per celebrare l’uscita del nuovo disco, la band inizierà lo Starcatcher World Tour il prossimo 24 luglio a Nashville alla Bridgestone Arena. Il tour, prodotto da Live Nation, include date importanti tra cui quella al Madison Square Garden di New York e The Forum a Los Angeles, nonché all’OVO Arena Wembley di Londra. La band farà tappa anche in Europa, arrivando in Italia in un’unica data, all’Unipol Arena di Bologna, il 30 novembre 2023. Lo Starcatcher World Tour includerà il supporto degli ospiti speciali Kaleo, Surf Curse, Mt. Joy e Black Honey.

La band ha preso diversi concetti dal secondo album, acclamato dalla critica, “The Battle at Garden’s Gate” e li ha portati in “Starcatcher”. “Quando immagino il mondo di Starcatcher, penso al cosmo”, dice Sam Kiszka, bassista della band. “Mi fa fare molte domande, come ‘Da dove veniamo?’ o ‘Cosa ci facciamo qui?’ Ma ci sono anche domande come ‘Cos’è questa coscienza che abbiamo e da dove viene?”.

La band è nota soprattutto per le sue rinomate esibizioni dal vivo, ottenendo il risultato di oltre un milione di biglietti venduti in tutto il mondo. Hanno registrato il tutto esaurito durante l’intero tour di arene del 2022, mantenendo un’energia speciale tra loro e i loro devoti fan. Con “Starcatcher” la band si propone di catturare questa energia in studio di registrazione.

“Starcatcher” segue il loro acclamato secondo album “The Battle at Garden’s Gate”, pubblicato nel 2021 con un grande successo di critica. L’album ha debuttato alla posizione #1 della Billboard Rock Album, #1 Billboard Hard Rock Album, #1 Billboard Vinyl Album, #2 Billboard Top Album Sales e nella Top 10 della Billboard 200. Il loro EP “From The Fires”, pubblicato nel 2017, ha vinto il premio come miglior album rock ai Grammy Awards.

Formatisi a Frankenmuth, Michigan nel 2012, i Greta Van Fleet sono una band formata da tre fratelli: il cantante Josh Kiszka, il chitarrista Jake Kiszka e il bassista/tastierista Sam Kiszka, oltre al batterista Danny Wagner. Insieme si sono esibiti in più continenti, hanno venduto oltre 3,5 milioni di dischi in tutto il mondo e si sono esibiti in programmi televisivi come “Saturday Night Live”, “The Late Show with Stephen Colbert” e “Jimmy Kimmel Live!”

GRETA VAN FLEET—STARCATCHER


Fate Of The Faithful
Waited All Your Life
The Falling Sky
Sacred The Thread
Runway Blues
The Indigo Streak
Frozen Light
The Archer
Meeting The Master
Farewell For Now

Comments are closed.