ATTUALITÀCURIOSITÀNEWSULTIME NEWS

Red Hot Chili Peppers: il video di “Californication” è diventato un videogioco

Red Hot Chili Peppers

A quasi 20 anni dall’uscita del video musicale, “Californication” dei Red Hot Chili Peppers è diventato un vero gioco scaricabile.

Il video del 1999 aveva un’atmosfera molto da PlayStation che già al tempo aveva fatto fantasticare i fan su un eventuale gioco.

Adesso è stato lo sviluppatore Miquel Camps Orteza a rendere questa fantasia una realtà, ha detto:

“Volevo giocare tantissimo a quel gioco! È il 2022 e nessuno lo aveva ancora fatto, quindi ho sfidato me stesso e l’ho realizzato. Ho identificato i momenti più epici del video e li ho divisi in 7 livelli, ognuno di questi ha diversi meccanismi di gioco. Spero vi piaccia!”

Il gioco ispirato al brano dei Red Hot Chili Peppers è disponibile al download sia per Windows che su MacOS. Per motivi legali non c’è la musica ma sono presenti dei collegamenti YouTube che riproducono la canzone e le cover.

I Red Hot non hanno ancora commentato questo tributo ma sembra riscontrare una risposta positiva dal pubblico, soprattutto tra i nostalgici che avrebbero voluto giocarci appena visto il video alla fine degli anni 90.

Un utente Twitter ha detto:

“Ho aspettato 25 anni della mia vita per vedere questo gioco diventare realtà. Grazie mille!”

Californication” è la titletrack del settimo album dei Red Chili Peppers uscito nel 1999. All’epoca il video fu alquanto insolito, diretto da Jonathan Dayton e Valerie Faris fu ispirato al videogioco di Taxi Driver.

 

Comments are closed.

More in:ATTUALITÀ

0 %