ATTUALITÀNEWS

Taylor Hawkins: Chad Smith e Matt Cameron contro Rolling Stone per l’uso improprio di alcune dichiarazioni sul batterista

Ieri (17/05) è trapelata la notizia di un articolo di Rolling Stone in cui alcuni artisti e amici stretti di Taylor Hawkins parlavano dell’ultimo periodo della vita del batterista dei Foo Fighters, scomparso il 25 marzo scorso. Secondo quanto riportato dall’articolo, Hawkins confidò a Dave Grohl e ad altri di essere stravolto dal peso del tour dei FF.

Nell’articolo di Rolling Stone sono presenti gli interventi di Chad Smith e Matt Cameron, rispettivamente batteristi di Red Hot Chili Peppers e Pearl Jam, i quali avevano parlato della profonda stanchezza fisica e mentale di Hawkins; tuttavia, i due artisti hanno reagito all’articolo della testata statunitense.
Smith ha dichiarato tramite un post di Instagram pubblicato una decina di ore fa (1:30 ora italiana di stamattina 18 maggio):

Taylor era uno dei miei migliori amici e avrei fatto qualsiasi cosa per la sua famiglia. Rolling Stone mi ha chiesto di condividere alcuni ricordi del tempo trascorso insieme, e pensavo che sarebbe stato il tributo affettuoso che meritava. Invece, la storia che hanno scritto è sensazionalizzata e fuorviante, e se l’avessi saputo non avrei mai accettato di partecipare. Mi scuso con la sua famiglia e con i suoi amici musicisti per qualsiasi dolore.

Anche Matt Cameron si è scagliato contro l’articolo di Rolling Stone, nel quale ha parlato di un incontro a viso aperto tra Hawkins e Dave Grohl, in cui il batterista dei Foo Fighters aveva confessato a Grohl della sua profonda stanchezza. Sempre via Instagram, Cameron ha detto:

Quando ho accettato di partecipare all’articolo di Rolling Stone su Taylor, ho pensato che sarebbe stata una celebrazione della sua vita e del suo lavoro. Le mie frasi sono state estrapolate dal contesto. […] Taylor era un caro amico e un artista di altissimo livello. Mi manca. Provo il più profondo amore e rispetto per Taylor, Dave e le famiglie dei Foo Fighters.

Ha poi aggiunto:

Sono veramente dispiaciuto di aver preso parte a questa intervista e mi scuso se la mia partecipazione può aver causato danni a coloro per i quali ho solo il più profondo rispetto e ammirazione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chad Smith (@chadsmithofficial)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Matt Cameron (@themattcameron)

 

Comments are closed.

More in:ATTUALITÀ

0 %