ATTUALITÀCURIOSITÀNEWS

Taylor Hawkins: i Rockin’ 1000 suonano la cover di “My Hero”

Il 14 maggio scorso 1.000 musicisti si sono riuniti a Parigi allo Stade de France per il concerto Rockin’ 1000 che ha avuto come momento più intenso un tributo al defunto batterista dei Foo Fighters Taylor Hawkins.

Sebbene il concerto abbia visto musicisti provenienti da 25 Paesi riunirsi per eseguire classici degli Who, dei Pink Floyd, dei Rage Against the Machine e dei Guns N’ Roses e tanti altri, è stato il loro saluto al batterista dei Foo Fighters Taylor Hawkins su “My Hero” a rubare la scena.

Non è una sorpresa che i Foo Fighters siano stati inclusi nella loro scaletta dato che l’idea del “Rockin’ 1000” è nata alla fine del 2014 e concretizzata all’inizio del 2015 quando 1.000 musicisti si sono riuniti per eseguire “Learn to Fly” dei Foo Fighters, nella speranza di attirare l’attenzione di Dave Grohl e ospitare uno spettacolo dei Foo Fighters a Cesena in Italia. Il video virale ha catturato l’attenzione della band e ha raggiunto l’obiettivo di portare i Foo Fighters Fighters a Cesena.

Per questa esibizione Alex Deschamps ha svolto il ruolo di direttore d’orchestra, sebbene molti degli artisti non fossero nomi noti hanno partecipato Aric Improta dei Fever 333, il batterista dei Telephone Richard Kolinka e la conduttrice radiofonica Emilie Mazoyer.

La scelta di “My Hero” è stata molto toccante per il gruppo, poiché Hawkins è stato fonte di ispirazione per molti.

Comments are closed.

More in:ATTUALITÀ

0 %