ATTUALITÀCURIOSITÀNEWSULTIME NEWS

Metallica: cani anti-Covid per rintracciare i positivi tra il loro staff

metallica

I Metallica sono tra gli artisti che, negli ultimi tempi, hanno sperimentato l’utilizzo di cani addestrati a rilevare il Covid per mantenere la sicurezza tra il loro staff durante i concerti.

Secondo il Rolling Stone, la band di Los Angeles ha assoldato la Bio Detection K9, azienda specializzata in addestramento di cani, per i loro concerti di Fort Lauderdale, di Atlanta e per lo show celebrativo dei loro 40 anni di carriera a San Francisco.

Lo staff dei Metallica si è sottoposto a questo insolito test mettendosi in fila e tenendo in mano una mascherina indossata per almeno dieci minuti. Proprio le mascherine e la concentrazione di odore in esse consentono al cane di inviduare ‘annusando’ eventuali positivi. In caso di soggetto infetto, il cane si siede davanti ad esso.Tra gli artisti che si sono affidati a questo insolito metodo ci sono anche i Tools ed Eric Church.

Il CEO della società ha dichiarato:

“Ci vuole più tempo per far mettere tutti in fila rispetto al lavoro vero e proprio svolto dai cani.

La Bio Detection K9

La società originaria dell’Ohio è stata da poco acquisita dalla Priority One Canine.

La Bio Detection K9 addestra cani alla rilevazione di batteri, virus e funghi e collabora con il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti da circa dieci anni.

Lo scopo è quello di aiutare la popolazione mondiale a ripartire in sicurezza con gli eventi in cui sono coinvolte molte persone.

Comments are closed.

More in:ATTUALITÀ

Vangelis SpazioRock NEWS

È morto Vangelis

Un portavoce di Evangelos Odysseas Papathanassiou, in arte Vangelis, ha annunciato la morte dell’artista, avvenuta ...
0 %