NEWSNUOVE USCITEULTIME NEWS

Star One: presenta il nuovo singolo “Prescient”; disponibili i preorder

Arjen Lucassen

Comunicato Stampa

Arjen Lucassen (Ayreon) sta per tornare con “Revel In Time”, il nuovo album del progetto Star One, in uscita il 18 febbraio 2022 su Inside Out Music, a più di dieci anni dall’ultimo lavoro in studio.

Oggi l’artista olandese presenta “Prescient”, il terzo singolo estratto, con la partecipazione di Micheal Mills (Toehider) e Ross Jennings (Haken, Novena):

Il commento di Arjen in merito al brano:

“È l’album più vario che abbia mai composto, ogni brano è differente dal successivo. Il primo singolo, ‘Lost Children Of The Universe’, è un pezzo epico; il secondo, ‘Fate Of Man’, è un brano tipicamente metal, molto veloce; ‘Prescient’ è decisamente il lato più prog del disco. Con il video ho voluto replicare il mood in bianco e nero di ‘Ai confini della realtà’ con una spruzzata di David Lynch!”

“Revel In Time” è disponibile nei formati Ltd. 2CD Digipak, Ltd. Deluxe 3CD+Blu-Ray Artbook (con poster), 180g Gatefold 2LP (con l’intero album su CD e booklet dimensione LP) e in digitale (2 CD).

Presente inoltre nel formato Blu-ray un mix 5.1, audio in alta qualità e un documentario di un’ora. Preordinalo a questo link.

Di seguito artwork, a cura di Jef Bertels, e tracklist di “Revel In Time”:

STAR ONE

CD1:
1. Fate of Man 5:29
2. 28 Days (Till the End of Time) 7:21
3. Prescient 6:34
4. Back from the Past 4:50
5. Revel in Time 4:38
6. The Year of ’41 6:20
7. Bridge of Life 5:14
8. Today is Yesterday 5:46
9. A Hand on the Clock 5:52
10. Beyond the Edge of it All 4:52
11. Lost Children of the Universe 9:46

Il CD 2 presenta le stesse canzoni del CD 1, ma con diversi cantanti.

Il commento di Arjen in merito al ritorno di Star One:

“Ayreon è come la nave madre di tutta la mia musica. Contiene tutti i diversi stili musicali che mi piace ascoltare e che amo creare. Ma sono sempre alla ricerca di sfide e di qualcosa di nuovo e originale. Lavorare all’interno di una serie di vincoli ti costringe a farlo, quindi a volte mi piace limitarmi e concentrarmi su un solo stile. Per esempio, con Star One mi concentro sul lato metallico di Ayreon. Ciò significa che non sentirete l’uso esuberante degli strumenti acustici che sono così spesso presenti negli album di Ayreon, come violino, fiati, violoncello, corni, dulcimer, mandolino, ecc.”

Comments are closed.

More in:NEWS

0 %