ATTUALITÀCURIOSITÀNEWS

Metallica: inaugurato un museo in memoria di Cliff Burton

Ieri 14 maggio è stato inaugurato a Ljungby in Svezia un museo in memoria di Cliff Burton. Il museo si trova non lontano da dove il giovane bassista dei Metallica perse la vita in un incidente a bordo del tour bus nel 1986, durante un tour che aveva portato la band nel paese scandinavo. Burton aveva solo 24 anni.

Il museo

Il museo svedese raccoglie un insieme di foto, video, poster e biglietti, ma anche le interviste e le foto pubblicate da Lennart Wennberg, primo giornalista precipitatosi sul luogo dell’incidente, il quale lavorava per il quotidiano svedese Expressen. All’interno della mostra è possibile trovare anche una ricostruzione dello stage dell’ultimo concerto di Burton a Stoccolma, insieme ad una copia del suo basso e della batteria suonata da Lars Ulrich.

Il direttore del museo ha dichiarato:

Vogliamo innanzitutto onorare Cliff Burton, morto tragicamente nel bel mezzo della sua carriera, e parlare di chi era come persona e come musicista. Il nostro secondo scopo principale è creare un luogo di incontro per tutti coloro che cercano il sito commemorativo nella piccola comunità di Dörarp.

Infatti, nella sopracitata Dörarp, poco lontana da Ljungby , è presente una lapide commemorativa nel ristorante Gyllene Rasten. Questa venne inaugurata nel 2006, vent’anni dopo la morte del bassista.

Comments are closed.

More in:ATTUALITÀ

0 %