ATTUALITÀNEWSULTIME NEWS

Slayer, Kerry King: “La band si è sciolta troppo presto”

Kerry King

In occasione della celebrazione dei 30 anni di attività dei Machine Head, i membri di varie band, tra cui Testament, System Of A Down, Korn, Metallica e Testament, hanno voluto dedicare un video al gruppo capitanato da Robb Flynn. Da segnalare, in particolare, le parole di Kerry King.

King, storico chitarrista degli Slayer, ha voluto esprimere le sue personali congratulazioni nei confronti della band che fece il suo esordio discografico nel 1994 con il grandissimo “Burn My Eyes”.

30 anni di carriera sono un grandissimo risultato, non sono tante le band che riescono ad arrivarci. Voglio dire una cosa che Robb (Flynn) probabilmente già sa: i Machine Head sono l’unica band che io abbia mai chiesto, personalmente, come spalla degli Slayer. Era il 1994, l’anno della pubblicazione di “Burn My Eyes”. Tantissimi auguri ai miei amici.

Le parole di Kerry King sugli Slayer

King, che ha scritto pagine indelebili di storia del metal con gli Slayer, ha colto anche l’occasione per parlare dello scioglimento della sua band:

Odio non poter suonare, forse ci siamo sciolti troppo presto. Oggi però (ieri, 12 ottobre) è giusto concentrarsi esclusivamente sul grande traguardo dei Machine Head.

Lo scorso anno Kerry King aveva dichiarato di essere a lavoro su un nuovo progetto solista di cui non sono ancora stati rivelati i dettagli, e di avere materiale a sufficienza per due album.

Comments are closed.

More in:ATTUALITÀ

0 %