ATTUALITÀNEWSULTIME NEWS

Judas Priest, Rob Halford: “assolutamente d’accordo” ad esibirsi con KK Downing alla Rock And Roll Hall Of Fame

Quest’anno i Judas Priest saranno inseriti nella Rock And Roll Hall Of Fame. Durante l’evento la band riceverà il Musical Excellence Award che onorerà anche Eminem, Dolly Parton, Duran Duran, Lionel Richie, Pat Benatar, Eurythmics e Carly Simon nella categoria Performers.

I membri dei Judas Priest che veranno inseriti nella Rock And Roll Hall Of Fame sono gli attuali Rob Halford (voce), Ian Hill (basso), Glenn Tipton (chitarra) e Scott Travis (batteria), ed anche gli ex membri KK Downing (chitarra ), Les Binks (batteria) e il compianto batterista Dave Holland.

In una recente intervista è stato chiesto ad Halford se la Rock Hall avesse preso le “giuste decisioni” riguardo quali membri dei Priest verranno inseriti. Halford ha risposto:

Assolutamente sì. Assolutamente. In termini di spuntare le caselle di quanto tempo devi essere dentro, e questo, quello e l’altro, sì. Chiunque sia stato attaccato e imparentato con i Judas Priest ha avuto un ruolo per suonare. Penso che il significato del modo in cui hanno scelto questi musicisti in particolare sia corretto.

Riguardo la possibilità di Halford di volersi esibire con Downing e Binks alla cerimonia, il cantante ha dichiarato:

Assolutamente. Come ho detto prima, devi mettere da parte tutto ciò che si frappone. Devi rimuovere il disordine emotivo e fai solo riferimento a questa grande celebrazione. Altrimenti, se non lo fai e lasci l’edificio, un paio d’anni dopo dirai: “Ma che diavolo? Perché non l’abbiamo fatto?” Sono poche ore, ma quelle poche ore durano per sempre.
L’abbiamo visto più e più volte con la Rock Hall . “Sta arrivando, lui non viene, perché non viene? Ha detto questo” e ha detto quello”. Tutto questo dramma. La musica conta. Riguarda la musica. Riguarda l’ingresso nella Rock And Roll Hall Of Fame.

Halford ha anche affermato che Tipton, che sta combattendo con il morbo di Parkinson ma era comunque in tournée durante i bis dell’ultimo tour nordamericano dei Priest, sarà presente alla cerimonia.

La cerimonia della Rock And Roll Hall Of Fame 2022 si terrà il 5 novembre al Microsoft Theatre di Los Angeles. Sarà successivamente trasmessa su HBO e in streaming su HBO Max.

Downing lasciò i Judas Priest nel 2011 a causa di conflitti all’interno della band, cattiva gestione e qualità delle prestazioni in calo. Nel 2019 Downing ha affermato di aver contattato la band per prendere parte al tour per il loro 50° anniversario, ma che la risposta dei Priest è stata che non erano interessati ad includerlo nel tour.

Durante un’intervista, Hill e Halford hanno dichiarato che sarebbero stati felici di stare al fianco di Downing all’introduzione nella Rock And Roll Hall Of Fame entro la fine dell’anno:

Non è un problema per noi, no. Ken è stato parte integrante di questa band per molto, molto tempo. Merita di essere lì insieme al resto di noi. Non sarà imbarazzante come Ace [ Frehley ] e Peter [ Criss con la Rock Hall dei KISS ]. Non credo che sarà affatto imbarazzante. Penso che devi lasciar perdere tutto questo perché è la notte che conta. È il momento che conta, ma, ancora una volta, il proverbiale detto, attraverseremo quel ponte quando ci arriveremo.

Downing aveva già affermato in un’intervista che ci sono ottime possibilità che si esibirà di nuovo con i suoi ex compagni di band se i Judas Priest gli daranno il consenso:

Oh, penso assolutamente. Voglio dire, perché non dovrei, davvero? È una cosa speciale. Abbiamo tutti un’età ora. Queste opportunità arrivano solo una volta nella vita. E apparentemente ci vuole una vita per entrare nella Rock And Roll Hall Of Fame. Ho sempre detto che una giovane leggenda non esiste, giusto? [ Ride ] Quindi, mentre siamo ancora qui, sarebbe fantastico ricevere quel riconoscimento e fare una grande performance e metterla a letto.

 

 

Comments are closed.

More in:ATTUALITÀ

0 %