ATTUALITÀCURIOSITÀNEWSULTIME NEWS

Muse: scienziati scoprono il buco nero supermassivo, Matt Bellamy: “Sapevo che si sarebbe mostrato un giorno”

Matt bellamy credits Annalisa Russo

Matt Bellamy, frontman dei Muse, ha commentato la scoperta dell’enorme Buco Nero riportata il 12 maggio.

Sul suo account Instagram il cantante ha commentato:

“Sapevo che si sarebbe mostrato un giorno!”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Matt Bellamy (@mattbellamy)

 

I Muse avevano intitolato un brano dell’album del 2006 “Black Holes And Revelations” proprio “Supermassive Black Hole“.

Quella condivisa dagli scienziati è la prima immagine del Buco Nero noto come Sagittarius A* e si trova nel cuore della Via Lattea.

Per gli scienziati, è il collante che tiene insieme la galassia e da queste ultime scoperte sarà possibile capire come si è formata la Via Lattea e quale sarà la sua evoluzione.

Comments are closed.

More in:ATTUALITÀ

0 %