ATTUALITÀNEWS

Pearl Jam, Mike McCready: rende omaggio ad Eddie Van Halen con una cover di “Eruption”

Mike McCready chitarrista dei Pearl Jam, ha reso omaggio ad Eddie Van Halen suonando “Eruption“, grande classico del leggendario chitarrista dei Van Halen.

L’omaggio è avvenuto il 9 maggio durante un concerto dei Pearl Jam alla Gila River Arena di Glendale, in Arizona dopo che Eddie Vedder, frontman dei Pearl Jam, ha tenuto un breve discorso sui musicisti e amici scomparsi negli ultimi anni dicendo: “Non credo che abbiamo suonato in uno spettacolo da quando Eddie Van Halen è morto, ed era un’altra leggenda che ci manca. E quindi volevamo suonare per lui”.

McCready discusse sulla morte di Eddie Van Halen durante un’apparizione in “Trunk Nation With Eddie Trunk” nell’ottobre del 2020, dicendo:

Ho iniziato a suonare la chitarra un anno dopo l’uscita del primo disco [dei Van Halen] , ed era semplicemente il chitarrista più intoccabile e irraggiungibile che abbia mai sentito, a parte [Jimi] Hendrix . Ma lo era ancora di più, in un certo senso, perché era proprio in quel momento che stavo diventando un nuovo chitarrista. Ed Eddie Van Halen un po’ ha capovolto tutto. Ed è stata la cosa più eccitante per fare coming out. E avevano canzoni fantastiche. Sembrava sempre che l’estate stesse arrivando. Era una grande festa di band. Erano anche musicisti fantastici e grandi cantautori.

Al chitarrista dei Pearl Jam è stato chiesto quale sia stata la sua prima esposizione alla musica dei Van Halen e McCready ha risposto:

Ho ascoltato il primo disco [attraverso] il mio insegnante di chitarra. Mi ha suonato ‘Eruption’ . E quando sei un bambino impari a conoscere Ritchie Blackmore e Ace Frehley e cose del genere… L’ha suonato per me, e sembrava che provenisse da un altro pianeta. Successivamente, i Van Halen sono venuti [a Seattle] circa un anno, sul secondo disco, e li ho visti per quel tour, e poi tre volte dopo quello con David Lee Roth . Quindi vederli dal vivo nel secondo tour è stato incredibile. Eddie ha fatto ‘Eruption’ dal vivo, ed è corso nei suoi amplificatori e sono quasi caduti, e sono tornati. Tutto in loro era perfetto come gruppo rock. Vederli dal vivo nel secondo tour è stato uno dei migliori spettacoli che abbia mai visto. E ha cambiato la mia vita, di sicuro.

McCready non è l’unico membro dei Pearl Jam ad apprezzare la musica dei Van Halen:

Tutti in Pearl Jam hanno una passione per i Van Halen . Penso che Eddie [ Vedder , voce] li abbia visti aprire per [ Black ] Sabbath a San Diego, come penso che abbia fatto Matt [ Cameron , batteria]. E Jeff [ Ament , basso] li ha visti durante il primo tour in Montana. Quindi c’è una connessione Van Halen in Pearl Jam – è lì. Voglio dire, faccio ‘Eruption’ a volte, perché voglio imparare come ha fatto. Ed è una cosa così incredibile, ho dovuto impararla nota per nota. E ancora non ce l’ho fatta, ma è una di quelle cose che è sempre stata così alta, e continua ad esserlo per me. Perché quando lo fa, ha una tale sensazione dietro il suo modo di suonare che nessun altro può davvero provare quando provi a toccare e tutto quel genere di cose, almeno nella mia mente.

I Van Halen sono stati uno dei più grandi gruppi rock degli anni ’80. La rivista Rolling Stone ha classificato Eddie Van Halen all’ottavo posto nella lista dei 100 più grandi chitarristi.

Comments are closed.

More in:ATTUALITÀ

0 %