ATTUALITÀCURIOSITÀNEWSULTIME NEWS

Coal Chamber: ritrovata sana e salva la bassista Rayna Foss

rayna foss collage prima dopo

Rayna Foss, l’ex bassista dei Coal Chamber, è stata ritrovata sana e salva dopo la denuncia di scomparsa.

Lo scorso 7 settembre il direttore della casa famiglia dove Rayna viveva, aveva denunciato la sua scomparsa alle autorità non vedendola rientrare.

La polizia di New Orleans si era subito messa alla ricerca di Rayna, oggi 51enne. Il canale WVUE Fox 8 aveva diffuso una segnalazione di scomparsa sulla propria pagina Facebook, nella quale veniva esortata la popolazione a rivolgersi alla polizia in caso si avessero notizie riguardanti la donna scomparsa.

Dopo che diversi media di musica rock hanno riportato l’attenzione sul caso, la figlia dell’ex bassista Kayla, ha condiviso un post su Instagram dove dichiara:

“Ho visto un sacco di post sulla presunta scomparsa di mia madre avvenuta a settembre. Non ho idea da dove queste storie vengano fuori. Ho parlato con mia madre ieri (6 gennaio 2022) e siamo sempre rimaste in contatto. Anche i miei nonni sono sempre stati in contatto con lei e abbiamo sempre saputo dove si trovasse. Ho contattato il Dipartimento di Polizia di New Orleans per metterli al corrente della situazione, sto aspettando la loro risposta”.

La ragazza, figlia di Rayna e del batterista dei Sevendust, Morgan Rose, ha anche smentito le voci che di una faida tra suo padre e il cantante dei Coal Chamber, Dez Fafara.

Comments are closed.

More in:ATTUALITÀ

0 %