ATTUALITÀCURIOSITÀNEWS

Liam Gallagher: il pentimento dopo le minacce di morte

Gallagher contro Savic

L’ex cantante degli Oasis Liam Gallagher si è scusato su Twitter dopo aver usato il social network per minacciare di morte, apparentemente per scherzo, il calciatore Stefan Savic, un giocatore dell’Atletico Madrid, rivale del Manchester City, la squadra del cuore del cantante.

Gallagher ha scritto con un tweet ora cancellato:

“Stefan Savic questa è una minaccia, se incontro te che sembri uno sciocco cog****e, sei morto”

Il musicista era probabilmente arrabbiato per il fatto che Savic, il giocatore della squadra avversaria, sembrava avesse dato una testata al giocatore del Manchester City Raheem Sterling in una partita di Champions League giocata mercoledì scorso.

Liam rispondendo a dei commenti preoccupati di alcuni dei suoi seguaci ha twittato: “Sono davvero arrabbiato e seccato con me stesso, sento di aver deluso tutti i miei fan con il mio comportamento stravagante”.

Gallagher è stato tra i molti che hanno reso omaggio a Taylor Hawkins dei Foo Fighters dopo la morte inaspettata del batterista. Prima di questo, tuttavia, l’ex Oasis ha affermato che la maggior parte delle rock star sono inutili e vivono una vita fottutamente noiosa.

Comments are closed.

More in:ATTUALITÀ

0 %