ATTUALITÀNEWSULTIME NEWS

Foster The People: Mark Pontius lascia la band

foster the people band

Il batterista Mark Pontius dopo più dieci anni di militanza nei Foster The People lascia la band.

Il co-fondatore e batterista della band indie, nata a Los Angeles, ha comunicato ai fan i motivi del suo abbandono con un post sui social. Dopo più dieci anni, Pontius si considera appagato dal lavoro svolto con la band e sa che non può ricevere altro. Ha raggiunto tutte le aspirazioni che un musicista possa avere e per questo ne sarà eternamente grato.

Dal 2009, quando insieme a Mark Foster ha dato origine al progetto, la sua vita è cambiata radicalmente, quello che ha contribuito maggiormente al cambiamento è stato l’essere diventato padre.

Le abitudini  di Pontius sono variate: se prima la cosa più bella era andare in tour, adesso è tornare a casa dalla sua famiglia. Dopo aver girato il mondo un paio di volte, aver cancellato tutti i punti sulla sua “lista delle cose da fare” vuole solo godersi la natura e vedere suo figlio crescere.

“Questi ultimi due anni li ho dedicati a chiudere grandi capitoli della mia vita e dopo un sacco di avanti e indietro, ho accettato di essere pronto a chiudere anche questo. Vi saluto e da oggi vado avanti”.

Mark Pontius ha già in mente alcuni progetti per il futuro ma al momento vuole prendersi del tempo e dedicarsi alla sua famiglia.

“Mi mancheranno Mark (Foster), Isom (Innis) e Sean (Cimino). Saranno per sempre la mia famiglia e sono sicuro che un giorno lavoreremo ancora insieme”.

Album dei Foster The People

La band dal 2009 ad oggi ha pubblicato tre album: “Torches” nel 2011, “Supermodel” nel 2014 e “Sacred Hearts Club” nel 2017.

 

Comments are closed.

More in:ATTUALITÀ

0 %