ATTUALITÀCURIOSITÀNEWSULTIME NEWS

Marilyn Manson: ha denunciato Evan Rachel Wood per diffamazione

marilyn manson

A un anno di distanza dalle accuse di violenze sessuali sull’ex fidanzata Evan Rachel Wood, Marilyn Manson l’ha denunciata a sua volta per diffamazione, stress emotivo e “imitazione sul web.”

Il Reverendo ha inoltre pubblicato l’intero dossier legale nella biografia del suo account Instagram.

La denuncia è stata presentata alla Corte Superiore di Los Angeles mercoledì 2 marzo e coinvolge non solo la Wood ma anche Illma Gore, artista e attivista contro gli abusi sulle donne.

Marilyn Manson accusa le due donne di averlo diffamato facendo collassare la sua carriera musicale, televisiva e cinematografica.

Wood e Gore sono protagoniste del documentario di HBOPhoenix Rising” in uscita il 15 marzo. Il documentario racconta le accuse mosse dalla Wood contro il suo ex Manson e riporta anche testimonianze di altre donne.

Per Manson e i suoi legali, l’intero documentario è una finzione. Le due donne avrebbero interpretato il ruolo di un agente del FBI che ha scritto lettere ad altre donne per invitarle a denunciare Manson facendo credere loro ci fosse un’indagine federale in corso.

L’accusa sostiene:

Per almeno due anni, Gore e Wood hanno segretamente reclutato, coordinato e fatto pressioni sui potenziali accusatrici affinché emergessero contemporaneamente alle accuse di stupro e abusi.

Hanno fornito checklist e copioni elencando gli abusi che queste donne avrebbero potuto rivendicare contro Marilyn Manson.

Inoltre la Gore è accusata di essere entrata nel computer di Manson e nella sua posta elettronica, da dove avrebbe inviato materiale pedopornografico per schiacciare il cantante.

Il post

Nel post su Instagram, Manson ha detto:

Arriverà il momento in cui mi sarà possibile condividere di più sugli eventi dell’ultimo anno. Fino ad allora lascerò che siano i fatti a parlare.

E ha allegato nella biografia del suo account la documentazione legale contro le due donne.

Al momento Manson e i suoi avvocati hanno chiesto danni non ancora specificati. I produttori della HBO erano stati informati sul comportamento delle due donne ma scelsero di far vinta di niente.

Comments are closed.

More in:ATTUALITÀ

0 %