ATTUALITÀNEWSULTIME NEWS

Slipknot, Corey Taylor: “Il nuovo album in arrivo quest’anno”

Corey Taylor

Corey Taylor, frontman degli Slipknot, ha dichiarato che il nuovo album della band è ormai in arrivo. Il successore di “We Are Not Your Kind” del 2019 è stato registrato nel corso del 2021 insieme al produttore Joe Barresi, che ha già lavorato in precedenza, tra gli altri, con gruppi come Queens Of The Stone Age, Chevelle, e Avenged Sevenfold.

Nell’ultimo weekend (8-9 gennaio), il cantante, alle prese ultimamente con progetti di vario tipo come ad esempio quello dell’album solista o anche quello di un film dal titolo “Zombie Versus Ninja”, ha pubblicato un tweet in cui ha annunciato diverse soprese che sarebbero in arrivo per il nuovo anno:

Roba grossa in arrivo, 2022 edition.

Slipknot, il brano “The Chapeltown Rag”

Lo scorso novembre, gli Slipknot avevano pubblicato un nuovo singolo dal titolo “The Chapeltown Rag”. Il cantante, a Knotfest.com, ha descritto il brano come una canzone nel classico stile della band, con il testo ispirato da un documentario di Netflix sullo Yorkshire Ripper, serial killer che assassinò diverse donne nel West Yorkshire sul finire degli anni ’70. Queste le parole di Taylor:

È un brano frenetico. Per quanto riguarda il testo, si parla di ciò che può accadere quando i social si incontrano con gli stessi media e dei modi in cui tutto questo può spingerci verso direzioni diverse. È un mondo da cui ormai siamo tutti dipendenti, e questa è una cosa molto pericolosa.

“We Are Not Your Kind”

“We Are Not Your Kind” è stato pubblicato nell’agosto 2019. Il disco ha venduto 118.000 copie nella prima settimana di uscita negli Stati Uniti sbarcando al primo posto della Billboard 200 chart. Inoltre, l’album ha avuto un successo enorme in tutto il mondo, debuttando al primo posto delle classifiche di Regno Unito, Canada, Australia, Giappone, Irlanda, Belgio, Portogallo e Finlandia e nella top 5 di altri paesi come Germania, Norvegia, Italia, Austria, Svezia, Polonia e Spagna.

Il Knotfest Roadshow

Gli Slipknot, di recente, hanno terminato il tour “Knotfest Roadshow”, che ha visto in supporto alla band i Killswitch Engage, i Fever 333, e i Code Orange.

Comments are closed.

More in:ATTUALITÀ

Vangelis SpazioRock NEWS

È morto Vangelis

Un portavoce di Evangelos Odysseas Papathanassiou, in arte Vangelis, ha annunciato la morte dell’artista, avvenuta ...
0 %