NEWSULTIME NEWS

Oasis, Noel Gallagher: venduta la chitarra messa all’asta

La chitarra di Noel Gallagher distrutta la notte dello scioglimento degli Oasis è stata venduta per £ 325.000 all’asta. La chitarra aveva un prezzo di partenza di € 150.000, con i banditori che prevedevano che potesse arrivare fino a € 500.000, ma in realtà è stata venduta per molto meno. La chitarra era stata messa all’asta a maggio.

La storia della chitarra

Da quanto si racconta, Liam Gallagher avrebbe rotto la Gibson ES-355 di suo fratello dopo una lite poco prima di un’esibizione dal vivo nel 2009 come headliner del festival Rock en Seine a Parigi. Liam ha lasciato il camerino lanciando una prugna contro il muro mentre usciva, secondo quando raccontato da HuffPost. Sarebbe poi tornato indietro prendendo la Gibson e rompendola.

Tutte le altre esibizioni furono cancellate e quella fu la fine degli Oasis. Noel ha dichiarato che “semplicemente non poteva continuare a lavorare con Liam un giorno in più”. Liam nega di aver rotto la chitarra di suo fratello, dicendo che in realtà è stato lo stesso Noel a romperla.

La chitarra

La Gibson ES-355 è stata considerata una delle “chitarre più importanti” di Gallagher ed è stato il suo strumento preferito dal 1996 al 2011. È stato restaurato un paio di anni dopo l’incidente da Phillippe Debreuille. La chitarra è stata venduta con la sua custodia rigida originale e una lettera di autenticità firmata da Noel Gallagher.

La chitarra fracassata secondo Artpeges Gallery

simboleggia da sola l’anima e la storia del gruppo: distrutta nell’ultima tempesta del 28 agosto 2009 al Rock en Seine Festival, incarna l’intensa e tumultuosa carriera del gruppo più iconico degli anni ’90”.

Comments are closed.

More in:NEWS

0 %