Durante un’intervista con Tone-Talk Jim Root ha commentato i primi concerti tenuti con Eloy Casagrande, nuovo batterista degli Slipknot ed ex batterista dei Sepultura. Root ha spiegato che gli Slipknot hanno organizzato due concerti per introdurlo al pubblico e ha sottolineato quanto siano stati fortunati a trovare un musicista come Casagrande.  

Riguardo alla selezione del nuovo batterista, Root ha commentato:

Non abbiamo neanche provato con qualcun altro. Il nome di Eloy è uscito fuori. In realtà è lui che ci ha contattati, dicendo che voleva far parte del gruppo e mandandoci un po’ di video. Penso che lui e il nostro bassista [Alessandro ‘Vman’ Venturella] abbiano avuto dei rapporti prima. Penso che si conoscessero, avevano degli amici in comune. E Vman è molto in sintonia con molti grandi musicisti prog e heavy che sono appassionati dei loro strumenti. E ci è sembrato ovvio prendere lui. E lui è molto rispettoso del retaggio di Joey [Jordison, ex batterista degli Slipknot] e Joey lo ha influenzato molto. Ed è molto umile, il ragazzo ha molta umiltà.

Poi ha continuato:

Potrei dire moltissime cose al riguardo. Sono solo grato che sia accaduto in quel momento. E siamo fortunati ad averlo, siamo molto fortunati ad avere quel ragazzo.

Casagrande ha lasciato i Sepultura lo scorso febbraio, sostenendo di avere nuovi progetti in programma, ed è stato annunciato ad aprile come nuovo batterista degli Slipknot.

Di seguito il video dell’intervista a Jim Root:

Comments are closed.